Pubblichiamo oggi su HAUSMUSIK un contributo poetico – fotografico realizzato dal nostro redattore Michelangelo Farnè.

quasi senza accorgerci dei giorni che passano
quasi senza sapere che giorno è oggi
le pareti delle nostre stanze
la città muta
completamente muta
e immobile
buongiorno piano
buongiorno marimba
buongiorno rullante
amici miei
i vostri racconti riempiono di luce le mie ore
in un meraviglioso fortissimo frastuono

Michelangelo Farnè