Volentieri Chorus fa da megafono a questo progetto ideato e promosso da Valeria Caputo e Sara Lenzi, che ringraziamo per questo stimolante contributo.

Il 17 marzo 2020 viene imposta in Spagna la quarantena come conseguenza del ben noto problema relativo alla pandemia causata dal Covid-19. Lo stesso giorno Sara Lenzi – ex studentessa di musica elettronica del “G. B. Martini” – inizia a registarare il soundscape di Bilbao dalla finestra della sua casa. È una sound designer ed esperta della comunicazione del suono, gestisce un blog e un sito.

In Italia la quarantena era già iniziata da una decina di giorni e Valeria Caputo – studentessa del corso specialistico di Sound Design presso il Conservatorio “Martini” – era già intenta da qualche tempo a osservare i cambiamenti del paesaggio sonoro, catturati in registrazioni audio che documentassero l’eccezionalità dell’evento. 

Il mondo cambia rapidamente e i suoni associati alla vita sono lo specchio delle modifiche che l’attività umana sta attualmente subendo. Questo straordinario evento ha coinvolto tutti noi, e pian piano siamo sempre di più a essere confinati dentro casa.

Il mondo si cela dietro la propria finestra, precluso alla vista ma non all’udito, che diventa il senso più efficiente per capire cosa sta succedendo intorno a noi.

Ebbene, il progetto “The Sound Outside. Listening to the world at Covid-19 Time” che abbiamo insieme ideato nasce proprio da questa consapevolezza, e dal desiderio di convogliare in un unico contenitore tutte le testimonianze sonore che molti sound designer dal mondo probabilmente stanno già raccogliendo. 

Lo spirito dell’iniziativa non è solo quello di “resistere attivamente” a questo periodo di quarantena. La raccolta di tali informazioni potrebbe essere utile anche ad alcuni campi della ricerca scientifica, come quello degli studi sull’inquinamento acustico; non escludiamo naturalmente anche il potenziale che questo materiale offre a sue applicazioni in campo artistico.

Per tutti questi motivi ci è sembrato opportuno promuovere una call for participation che invita i sound designer di tutto il mondo e di ogni livello di esperienza a catturare il paesaggio sonoro dell’ambiente circostante all’esterno delle proprie finestre.

Tutti i contributi saranno raccolti in un archivio interattivo che mostra una mappa da cui sarà possibile identificare il luogo da cui provengono le registrazioni. La partecipazione è gratuita e ci permetterà di sentirci più vicini!

Per maggiori informazioni visitare il sito Web: sounDesign.info

The Sound Outside. Listening to the world at Covid-19 Time” è stato ideato e curato da Valeria Caputo insieme a Sara Lenzi, ed è felicemente ospitato da sounDesign.info.

Valeria Caputo & Sara Lenzi