Cari Lettori e Lettrici di Chorus,

La nostra redazione riceve e abbraccia con piacere una proposta che ci giunge dalla professoressa Silvia Carrozzino, docente di storia della musica del Conservatorio “Martini”. In questo non semplice momento «Chorus può essere, deve essere un ulteriore strumento per restare in contatto» ricorda la docente.

L’invito che accogliamo e inoltriamo a voi tutti è quello di inviarci, da oggi 24 marzo, contributi originali di qualsiasi tipo: lettere, immagini, suggestioni sonore e non solo legate a questo insolito tempo… contributi che pubblicheremo sul nostro blog per condividerli coi nostri lettori!

Convinti dell’alto potenziale di crescita che questo tempo ci offre, «noi che facciamo del crescere suonare e cantare insieme la parte più importante della nostra vita» continuiamo anche ora a far cultura uniti! Di casa in casa, inventando un nuovo senso di Hausmusik

Inviate tutti i vostri contributi a redazione@chorusmartini.it